Etna Wine Tour

Etna Wine Tour prevede una escursione a quota 1700 mt alla scoperta dei crateri laterali Sartorius e l’esplorazione di una grotta vulcanica. Infine la sosta presso una cantina dell’Etna per gustare 4 vini DOP dell’Etna, accompagnati da prodotti tipici locali.  I crateri Sartorius  nati durante l’eruzione del 1865, sono i classici crateri a bottoniera, formatisi durante una dei tanti eventi laterali del vulcano. Le grotte vulcaniche dell’Etna sono tantissime, almeno 100 quelle catalogate. La grotta della Neve è quella che visiteremo durante la nostra visita sull’Etna. Un tempo la grotta era utilizzata come deposito per lo stoccaggio della neve dalla quale poi si otteneva il ghiaccio.

Cosa include il tour: Servizio transfer, servizio guida, degustazione.

Informazioni e suggerimenti

In inverno con le giuste condizioni nevose è possibile fare l’ escursione con le racchette da neve fornite dal nostro staff.
Importante avere scarpe da trekking o al massimo robuste scarpe da ginnastica, zainetto, kway ed un cambio indumenti.
Abbigliamento a strati anche in estate.

L’escursione non prevede la visita dei crateri sommitali.

Programma e orari possono variare per condizioni avverse o forza maggiore

Etna Wine Tour

L’Etna (Mungibeddu o ‘a Muntagna in siciliano) è un complesso vulcanico originatosi nel Quaternario e rappresenta il vulcano attivo più alto d’Europa, unico al mondo nel suo genere e tra i più studiati. Le sue frequenti eruzioni nel corso della storia hanno modificato a volte anche profondamente il paesaggio circostante, arrivando più volte a minacciare le popolazioni che nei millenni si sono insediate intorno ad esso.  Il 21 giugno 2013 la XXXVII sessione del Comitato UNESCO, ha inserito il Monte Etna nell’elenco dei beni costituenti il Patrimonio dell’Umanità.

Cosa stai cercando?

Scrivi qui per trovare escursioni, pagine e altro